Castellarin Luciano - alpini1

Vai ai contenuti

Menu principale:

Castellarin Luciano

Note di Storia

CASTELLARIN LUCIANO

NATO IL 25 FEBBRAIO 1916 A CASARSA DELLA DELIZIA
MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE
Concessione pubblicata nel Bollettino Ufficiale :
Anno: 1955, Dispensa:45, Pagina:4649
Luogo del fatto d’arme : NOWA MELNIZZA – LOTSCHINA
Data del fatto d’arme :18 / 1 / 1943
Motivazione : << Nel corso di un ripiegamento a stretto contatto con l’avversario, al fine di dare un tempo di arresto all’incalzante pressione nemica, chiedeva volontariamente di far parte di una pattuglia ardita votata a priori al sacrificio. Soltanto dopo aver valorosamente contrastato con accanita lotta il terreno all’avversario rimaneva disperso>>.
Nowa Melnizza – Lotschina (Russia), 18 gennaio 1943.
Grado alla data del fatto d’arme : SERGENTE
Arma o Specialità di appartenenza alla data del fatto d’arme :
8° RGT. ALPINI – BTG. TOLMEZZO –12^ Comp. Plot. Esploratori. Comandata prima dal Capitano Magnani e poi dal Ten. Ebene ( tutti e due hanno patito la prigionia in Russia)
Fronte geografico e settore strategico relativi al luogo del fatto d’arme:
RUSSO / SACCA
Paternità: GIOVANNI Maternità: COLUSSI ANNA
Grado : SERGENTE
Disperso a Lotschina il 18 gennaio 1943
Rappresentato da : Figlia.
Notizie pubblicate su :
<<Storia delle Truppe Alpine>>, pag. 2161;
<<Alpini>>,pag. 73. Foglio Unico
Dopo ricerche del CapoGruppo: Risultano parenti in comune di Arzene
sig.ra FUSETTI – CASTELLARIN LUCIANA Figlia ,
Domicilio : via Casarsa 3 – San Lorenzo di Arzene (PN)N.Tel. 0434 89104.
Eseguito copia Concessione Medaglia e sue fotografie con cappello alpino;
Notizie:già sergente nel btg. "Gemona" nella Campagna di Grecia-Albania poi trasferito al btg. "Tolmezzo" inviato in Russia con detto nella 12^ compagnia al comando del ten. EBENE ( di Codroipo).Dopo i combattimenti di retroguardia del 17-18 gennaio 1943 la compagnia decimata fu catturata a Lotschina, i superstiti circa una ventina furono portati in prigionia in Russia dalla quale rientrarono solo il ten. Ebene e il suo attendente, un caporal maggiore di Verzegnis. Il CapoGruppo, molto tempo fa, ha saputo da un nipote dell’ufficiale che lo stesso nominava continuamente il detto sottufficiale casarsese per le belle doti che aveva dimostrato alle sue dipendenze.
.Notizie Aggiornate al 7 ottobre 2001. D.L.G.

 
 
 
 

Lotschina          Staro Kalitva

Golubaja Krinitza      Nowa Melnizza -

                  Quota Pisello

Nowo Kalitwa  

cliccando su immagine si viene indirizzati al luogo ipotizzato

Medagliere:

Medaglia di Bronzo al Valor Militare

1^ Croce al Merito di Guerra - Campagna di Grecia e Albania

2^ Croce al Merito di Guerra - Campagna di Russia

Medaglia Guerra 1940-43

Croce di Ghiaccio

ARMIR- Spade Cosacche

 
Torna ai contenuti | Torna al menu