Deceduti in Servizio - alpini1

Vai ai contenuti

Menu principale:

Deceduti in Servizio

Note di Storia

Alpino    TESOLIN Giuseppe  di Giovanni e Munisso Fiorella
N.10-02-1908 M.14-08-1929-  .btg. Gemona, 70^comp 8° rgt.Alpini, Comando Superiore "JULIO"



Deceduto  in marcia sul Tricorno (Triglav) oggi Slovenia, per seppellimento da scarica di un grosso ghiaione e sassi, Castellarin Angelo Luigi Tancredi accompagnò, comandato. i genitori a vedere il posto della disgrazia, foto
S.Ten   FANTIN  Giovanni  di                        e Colussi Teresa




N.22-01-1912 M.07- 01-1938  3° Artiglieria da Montagna,   Gr.....................Divisione Alpina "Julia"

deceduto  per malattia

Ten. Dr.Vet. ANGELO BRINIS

Nato il 06.09.1907 a Casarsa della Delizia

da Arturo ( Podestà)  e Rosa Luigia (Rosina) De Lorenzi ( Possidente)



La famiglia era benestante data le attività commerciali del nonno Angelo De Lorenzi e l'incarico del padre e poté studiare sia per la licenza superiore che per il Dottorato in Veterinaria che conseguì a pieni voti, sposa Maria Springolo sorella di Arturo e Mario , ufficiali degli alpini, è stata promotrice del monumento ai Caduti di Casarsa della Delizia. Il servizio militare lo svolge in cavalleria e poi gli viene assegnato , come veterinrio, la zona pedemontana e si stabilisce a Claut , nel 1938, dove nasce il figlio , nel 1940 viene richiamato e assegnato al btg.<<Val Tagliamento>>  come Tenente Veterinario del battaglione , segue tutto l'addestramento dei sottoteneti del reparto e carica i muli sulla nave per portarli in Albania dove il battaglione è già sul campo di battaglia ma un animale nervoso gli ferisce la mascella e   dopo lunghe sofferenze decede, 1941, gli viene riconosciuto la Causa di Servizio la moglie viene assunta all'ospedale di Udine.

Alpino     MARTIN   Giacomo

  

8° rgt. Alpini  Comp Cannoni Controcarro S.R.Brigata Alpina Julia         

Funerale solenne, picchetto dei suoi coetanei, 8° rgt.Alpini Plotone Cannoni Controcarro senza rinculo, deceduto per incidente di tiro, mentre mirava non si accorgeva di una arbusto che con il vento si muoveva , fatto partire la granata questa colpiva l'arbusto ed esplodeva rinculando  indietro entrando sotto l'elmetto del alpino ferendolo mortalmente al cranio.

Alpino    GIUSEPPIN Stefano

    N.1966    M1985                                          btg. Tolmezzo      Brigata Alpina JUlia

classe 1966 articoli

Maresciallo Capo Luca Mariutti

deceduto in servizio 1999 per incidente stradale







 
Torna ai contenuti | Torna al menu